Tabellino della partita

24/03/2002, ore 15:00 - Bologna, stadio Renato Dall'Ara
28° giornata del Campionato di Serie A 2001/2002
Bologna 4Lecce 3
Pagliuca
Falcone
Fresi
Castellini
Nervo
Brighi
Olive
Tarantino
Pecchia
Signori
Cruz
Chimenti
Juarez
Stovini
Popescu
Savino
Conticchio
Piangerelli
Giacomazzi
Tonetto
Vugrinec
Chevanton
All.: GuidolinAll.: Rossi
Eventi:
13' Gol Pecchia
18' Gol Popescu
37' Gol Popescu
46' Sostituzione Zauli per Nervo
53' Sostituzione Billy per Juarez
63' Sostituzione Brioschi per Falcone
66' Gol Cruz
68' Gol Chevanton
69' Sostituzione Superbi per Vugrinec
72' Gol Signori
82' Gol Fresi
83' Sostituzione Konan per Conticchio
86' Sostituzione Zaccardo per Signori
Ammonizione Tonetto
Ammonizione Savino
Ammonizione Olive
Arbitro: Rodomonti di Roma
Note:
Corner: 8-2; minuti di recupero: p.t. 2, s.t. 5; spettatori: 26.000.
Cronaca:
Avvio alla camomilla, ma dopo il 10' il Bologna forza il ritmo. 11': sponda di Cruz per Signori che dal limite scarica fuori. Al 13' Bologna in gol: cross di Tarantino e tiro al volo vicente del liberissimo Pecchia. Al 15' tiro in mischia di Brighi respinto in corner da Chimenti. Al 16' ancora cross di Tarantino con colpo di testa di Cruz alto sulla traversa. Dopo due minuti il pareggio del Lecce: angolo di Chevanton e testa vincente di Popescu. Da notare il pasticcio proprio sulla linea di porta tra Pagliuca e il difensore che copriva il suo primo palo. Al 37' ancora in porta la squadra di Rossi: Tonetto serve Popescu che dal limite dell'area scarica il suo interno destro infilando Pagliuca nell'angolino (destro) imparabile. Il primo tempo finisce praticamente qui, la ripresa poi Ť vietata ai deboli di cuore. Al 46' Tonetto va via solo davanti a Pagliuca ma Ť fermato per un fuorigioco (assolutamente ininfluente) di Chevanton. Al 49' cross di Brighi e testa di Cruz alta di poco. Dopo sette minuti palla, dopo una mischia, a Signori che scarica il tiro su Chimenti. Al 63' ancora Signori: il capitano rossoblý si libera di Conticchio ma il suo tiro dal limite dell'area va sul fondo. Al 66' cross di Tarantino, Signori tira ma il pallone e respinto dai difensori giallorossi sui piedi di Cruz che, anticipa Stovini, e pareggia. Al 68' bel lancio per Chevanton che, parte in posizione regolare, supera tutta la difesa del Bologna e con un diagonale trafigge Pagliuca. Al 70' corner di Signori e deviazione di Stovini sulla traversa della propria porta. Al 72' Savino (che viene anche ammonito nella circostanza) falcia Signori al limite. Proprio dalla sua zolla preferita l'ex attaccante della Lazio segna in maniera fantastica il 3-3. Palla che tocca la traversa e si insacca imparabilmente. All'82' cross dello stesso Signori e stacco di testa vincente di Fresi per il definitivo 4-3.