Tabellino della partita

13/10/2002, ore 15:00 - Bari, stadio San Nicola
7° giornata del Campionato di Serie B 2002/2003
Bari 1Lecce 1
Gillet
Innocenti
De Rosa
Neqrouz
Bellavista
Said
Markic
Cordova
Mora
Valdes J. Z.
Spinesi
Rossi
Bovo
Silvestri
Stovini
Savino
Donadel
Piangerelli
Giacomazzi
Konan
Chevanton
Tonetto
Allenatore:
Attilio Perotti
Allenatore:
Rossi
Sostituzioni:
Anaclerio per Spinesi (57')
Pizzinat per Bellavista (64')
Palmieri per Valdes J. Z. (79')
Sostituzioni:
Di Vicino per Konan (39')
Superbi per Donadel (57')
Vucinic per Giacomazzi (75')
Reti:

Anaclerio (90') video
Reti:
Chevanton (86') video

Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Mora
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Chevanton
ammonizione Donadel
ammonizione Piangerelli
Arbitro: Trentalange di Torino
Note:
Cronaca:
Al 4' punizione cross dalla sinistra, battuta da Chevanton, per il Lecce con palla arpionata facilmente da Gillet. All'11' Bari pericolosissimo con l'egiziano Said che, con un colpo di testa a schiacciare su cross dalla destra, sbaglia clamorosamente la rete del vantaggio. Qualche minuto dopo (17') c'è un gran tiro di Cordova da fuori area con Gegè Rossi che respinge con i pugni. Per fortuna nessun biancorosso è pronto a ribadire in rete la sfera. Al 27' punizione dal limite di Chevanton (accordata da Trentalange per un rude intervento di Innocenti sullo stesso attaccante giallorosso) con palla parata facilmente a terra dal portiere belga del Bari François Gillet. Al 29' Lecce ancora pericoloso con Donadel, ma la sua girata dal limite, mezzo cross e mezzo tiro, è facile preda di Gillet. Dopo un minuto biancorossi vicini al gol: cross dalla destra del solito Valdes e girata di Spinesi con palla di pochissimo sul fondo, alla sinistra di Rossi rimasto immobile. Al 46' gran tiro da fuori del cileno Valdes e bella parata in corner di Rossi; dopo il tiro - infruttuoso - dalla bandierina l'arbitro Trentalange fischia la fine del primo tempo. La ripresa vede il Lecce pericoloso al 54': cross dalla destra di Tonetto e bello stacco di testa di Giacomazzi con palla sul fondo. Al 55' bella azione di Valdes conclusa con un tiro di poco al lato della porta difesa da Rossi. Al 63' punizione di Cordova da posizione decentrata e palla che, dopo aver superato la barriera, finisce a lato della porta giallorossa. Al 71' gran tiro di Anaclerio da oltre venti metri e palla che sibila di poco a lato della porta salentina. Al 77' gran lancio dalle retrovie che va a smarcare Vucinic: il giovane attaccante giallorosso tira al volo ma la palla è parata facilmente da Gillet. Bari pericoloso all'81' con un pallonetto in area di Pizzinat che termina però abbastanza alto. All'82' gran tiro di Mora dal limite con palla alta sull'incrocio dei pali giallorosso. All'84' Palmieri entra in area di rigore ed esplode il suo tiro che finisce alto sulla porta salentina. E dopo tanto Bari, all'86' spunta improvvisamente Ernesto Javier Chevanton che, proprio sulla linea dell'area di rigore, fa partire un imparabile pallonetto che finisce in fondo al sacco. Lecce in vantaggio. I giallorossi potrebbero anche raddoppiare dopo pochi secondi con Chevanton su invito di Vucinic ma l'azione sfuma. E, meritatamente, al 90' i biancorossi pareggiano: Palmieri crossa in area per Anaclerio che con un tocco beffardo e sottomisura infila il pareggio. Il ventiseiesimo derby della Puglia termina 1-1.