Testa alta, due piedi

Autore: Franco Esposito
Editore: Absolutely Free
Anno: 2011
Prezzo: 15€
Pagine:246
ISBN: 9788897057482
[...] Queste e tante altre storie del "vero" calciomercato sono raccolte nel libro "Testa alta, due piedi", l’ultima opera di Franco Esposito, giornalista sportivo che per il Mattino di Napoli e il Corriere dello Sport è stato testimone diretto dei fatti narrati.
[...] Il lavoro, abbracciando un’epoca assai significativa, si sofferma sulla nascita della figura del procuratore (la categoria dev’essere grata al napoletano Antonio Caliendo) e sviscera nei particolari l’operazione Maradona, naturalmente. Ma il percorso fra la prima e la duecentoquarantaseiesima pagina è un delizioso filare di aneddoti. Il titolo del libro è preso da una frase pronunciata dal direttore sportivo del Lecce, Mimmo Cataldo, dopo aver ricevuto nella sua camera d’albergo, uscendo dalla doccia ancora tutto insaponato, Esposito e un altro cronista. "Sono stato in Ungheria, ho preso un attaccante, Vincze, l’ho pagato 150 milioni in tre rate, una sciocchezza. Non alto, statura appena al di sotto della media, due piedi, testa alta. Penso farà bene in Italia". (Nicola Cecere - www.gazzetta.it)

Corri dottore, corri

Autore: Beppe Longo
Editore: I Libri di Icaro
Anno: 2011
Prezzo: 18€
Pagine:264
ISBN: 8895377400, 9788895377407

Corri lettore, corri. Ci sono settantadue anni da raccontare, qui, quasi tutti di sport; 47 vissuti a bordo campo, valigetta dei miracoli accanto, altri tre e si fa festa: panchina d’oro, prospettiva unica se agli onori e ai dolori vuoi dare lo spessore dell’attesa, della preparazione e della sofferenza, perciò della realtà e non della virtualità. Qui lo sport trasmuta in storia e diventa vita quando l’imprevisto si materializza e altro che correre, c’è solo da combattere. «Si cresce con le sconfitte, non con le vittorie». Primo insegnamento. Peppino Palaia si sfila la polo vacanziera per indossare la maglietta d’ordinanza nel suo centro medico, a Squinzano. «Visto che fisico?». Corre, ancora. [...]
“Corri dottore, corri”. Il titolo del libro che gli ha dedicato Beppe Longo, insegnante e giornalista di Squinzano, è la parabola di una vita cristallizzata in un episodio. Novembre ’94: al Via del Mare si gioca Lecce-Udinese. Uno scontro e Francesco Marino, calciatore bianconero, cade a terra privo di sensi. “Corri dottore, corri”, gli urla dal campo un compagno, Alessio Scarchilli: l’anno prima ha giocato nel Lecce, conosce bene Palaia. Attimi eterni. Poi il miracolo. [...] (Rosario Tornesello, www.quotidianodipuglia.it)

Una vita in campo

Autori: Carlo Mazzone con Marco Franzelli e Donatella Scarnati, prefazione di Francesco Totti
Editore: Dalai Editore (poi Baldini + Castoldi)
Anno: 2010
Prezzo: 18 €
Pagine: 256
ISBN: 9788872613276

Carlo Mazzone, dall'alto dei suoi quarant'anni di panchina, racconta retroscena e segreti del calcio italiano e dei suoi protagonisti. Con vari riferimenti alle stagioni vissute a Lecce.
"Ci sono stato quattro anni. Dalla metà del campionato 1986/1987 in avanti. Il primo anno arrivammo fino agli spareggi per la promozione, l'anno dopo vincemmo il campionato di Serie B, poi due anni in Serie A. Una bella città, Lecce, ho capito perché la chiamano la 'Firenze del Sud'. Mi piaceva passeggiare per le strade la sera tardi. Uscivo dal mio albergo e passeggiavo a lungo, per rilassarmi e pensare ai fatti miei. Mi conoscevano ed ero amico di tutti, mi salutavano sempre con un sorriso".
"E poi lo stadio di Lecce: quando entravo e mi guardavo attorno avevo l’impressione di essere ad Ascoli, forse perché quello stadio, il Via del Mare, era stato costruito da Costantino Rozzi".
"Al medico della squadra, Peppino Palaia, un amico fraterno, sarò sempre riconoscente insieme a tutta la mia famiglia perché, con una diagnosi tempestiva ed esatta, ha salvato la vita di mia moglie. Andarsene da Lecce fu un piccolo dolore".

Ultras. I ribelli del calcio

Autore: Andrea Ferreri
Editore: BePress
Anno: 2009
Prezzo: 15€
Pagine:280
ISBN: 9788896130025

Quando si parla o si scrive di "ultras" difficilmente i giornali vanno oltre la lapidaria condanna e altrettanto difficilmente i libri che analizzano il fenomeno si limitano a questa. Seguendo questo schema nel quale i media bocciano senza appello e lo scrittore o il sociologo cerca di capire, Andrea Ferreri ha dato alle stampe il suo libro. Il testo non contiene nulla di nuovo nella parte iniziale che ripercorre velocemente i quarant’anni del movimento, mentre ha il merito di descrivere con sintetica precisione quelle che sono le dinamiche ultras. In appendice l’analisi si ferma per dare spazio direttamente alla voci dei tifosi (con una breve sezione dedicata agli Ultrà Lecce, n.d.r.). Premessa doverosa: Andrea Ferreri scrittore ed editore del libro è uno dei fondatori degli Ultrà Lecce, gruppo leader della curva salentina. (Andrea Curreli, spettacoli.tiscali.it)

Una vita, una passione, una squadra: il Lecce

Autore: Michele Santoro
Anno: 2009
Editore: Mimosa
Prezzo:
Pagine:
ISBN:
[in costruzione...]