Rispondi a questo messaggio:

Questo dimostra che la maggior parte dei commentatori (anche da noi) di pallone giocato no sape nienti. Battute, risolini, atteggiamento denigratorio verso i nostri ragazzi, ipocrisia toscana della peggior specie. La Mantia non sarÓ mai Batistuta ma sono convinto che insieme a chi ha conquistato la serie A con sudore e fatica ( Lucioni, Caleroni, Petriccione, Mancosu, ecc) daranno il cxxo e l'anima per poterla mantenere. Avanti Lecce!

(anonimo)