Rispondi a questo messaggio:

In linea generale sono d'accordo con chi dice che non abbiamo fenomeni, se Tacsidis non ha intorno protezione viene surclassato dalla velocità degli avversari (o dal numero), se Falco non ha accanto ali veloci che distolgono i difensori dovrà sempre fare fatica tripla (e comunque è un giocatore che ha spunti eccellenti ma non è un fuoriclasse). Se la difesa viene pressata ne prendiamo tre per volta. Se invece tutti lavorano in silenzio per tutti diventiamo una corazzata. Invece ciascuno pensa di essere il perno fuoriclasse della situazione, lo stesso La Mantia (che ancora mi chiedo perché sia stato lasciato andare per riempirci di prestiti e paracarri) a Empoli, fuori contesto, non ha inciso più di tanto. Forse in questo può avere un senso il lavoro di prospettiva di Corvino ma allora dobbiamo fare contratti quinquennali

Giorgio El Kader®