Rispondi a questo messaggio:

Ho seguito la due giorni di Champions League e il confronto su tutti i livelli con la serie B italiana, che ovviamente Ŕ il termine di paragone pi¨ spontaneo, Ŕ davvero impietosa. Sembra di vedere un altro sport per velocitÓ, tecnica, intensitÓ, struttura fisica. Ed adesso nelle Big europee giocano stabilmente molti giovanissimi. Prima di parlare di top player (italiani o stranieri oggi nei ns campionati) ce ne vuole. Il calcio italiano Ŕ troppo lontano dal top level europeo!

Ilparicipenalizza®