Rispondi a questo messaggio:

Personalmente ho visto nel Lecce tutto il carattere e la combattività, il crederci fino all?ultimo che ci hanno fatto vincere il campionato l?anno scorso. Baroni si è rivelato ancora una volta uno dei migliori allenatori avuti per personalità e capacità di creare gruppo e gioco con grandissimo senso di adattamento. Fu preso sopratutto per questo e guai a chiederne l?esonero anche in caso di retrocessione. Partita secca alla quale non siamo abituati e che solo il Cittadella poteva giocare al rialzo, frustrati dal loro essere solo una bestia nera e nient?altro, stimolo che ha fatto giocare loro la partita della vita. La Coppa Italia la giochi meglio quando sei in B, la preparazione è diversa, le prospettive di campionato anche, il bisogno di visibilità un punto essenziale. Ricordate che a Roma l?anno scorso fummo spettacolari e da lì costruimmo la convinzione nel poter vincere il campionato. Capitolo acquisti: abbiamo preso sopratutto ragazzi con la voglia di fare e questo ci salverà, non la classe sopraffina di chi cerca un contratto a fine carriera. Chi si aspetta nomi pote strazzare l?abbonamento o cu lu ricala a nu cristianu alla chiazza. Corvino e Trinchera hanno toppato per strategia e mancanza di risorse finanziarie. E se Corvino stesso lo ha ammesso (a metà) la dice lunga sul problema da risolvere. A chi chiedeva un?incontrista in mezzo, rispondo che ieri ha fatto il centrale senza sfigurare. A chi critica Baschirotto rispondo che probabilmente sape tare mazzate e a noi serve salvarci cu le mazzate e non andare in Champions. Forse qualcuno ha male capito le intenzioni.

wastasidoc®