Rispondi a questo messaggio:

Purtroppo credo che non ci sarà alcun stravolgimento tattico perché i giocatori non sono in grado di interpretarlo. Avevo detto di andarci piano con i titolari con il Cittadella. Bene.Dermaku fuori e non si capisce quando recuera, Tuia ancora fuori. Giocheremo con l'Inter con Baschirotto e Blin centrali...amen. Ceesay ancora non ha capito niente del calcio italiano, ma lo immaginavo già e l'ho scritto pure. Adesso vedremo.Niente croci ma fossi in lui mi riguarderei, perché Colombo gli puo' soffiare tranquillamente il posto anche se poi stiamo nuovamente a lamentarci che non facciamo plusvalenze e vanno in gol i prestiti. A centrocampo siamo troppo, ma troppo leggeri ed è anche vero che giocando come ieri, non mettiamo la punta centrale in condizioni di segnare e rimane isolata. Siamo un po' nella merda, ma noi dobbiamo solo tifare e fare in modo che anche se dovesse arrivare una sonora sconfitta con l'Inter, il morale dei ragazzi non vada subito sotto i tacchi. Al resto ora ci deve pensare Corvino perché dietro siamo messi davvero male e a centrocampo non puo' fare tutto Hijulmand e Bistrovic è ancora da scoprire cosi come Samek e altri nuovi. Le risorse sono esaurite. Penso che piu' di 2 centrali se Dio vuole, non arriveranno. Vi dico solo una cosa. In Olanda un Ciucci qualsiasi, l'avrebbero buttato nella mischia senza pensarci un attimo. Facciamoci il segno della croce e intanto con l'Inter incominciamo a far capire, scarsi o non scarsi, cosa vuol dire venire a Lecce. Anche se perdessimo malamente.

skasciamututtu®