Rispondi a questo messaggio:

Bergamo é proprio l'esempio giusto delle difficoltà, specialmente in Italia, se si vuol fare qualcosa di buono. In pratica questi, con possibilità economiche che noi ci sognamo, la champions, uno sponsor solido e la tanto millantata efficienza lombarda si sono ritrovati con uno stadio a metà con i lavori posticipati per due volte. Nel frattempo c'è stata una pandemia mondiale e nessun preventivo rispettato per l'aumento spropositato delle materie prime. Al momento hanno già speso di più del budget stanziato, hanno uno stadio incompleto e non sanno quando e come finiranno. Tutto questo solo per dire che per intraprendere una strada del genere ci vuole gente che sa davvero quello che fa, specialmente se in ballo ci sono soldi pubblici

Piccaefilu®