Tabellino della partita

19/01/2003 - Palermo, stadio R. Barbera
19° giornata del Campionato di Serie B 2002/2003
Palermo 2Lecce 0
Sicignano
Pivotto
Brevi
Lucarelli A.
Accardi
Asta
Mutarelli
Morrone
Santana
La Grotteria
Di Napoli
Rossi
Tonetto
Stovini
Abruzzese
Bovo
Donadel
Piangerelli
Ledesma
Konan
Chevanton
Giacomazzi
Allenatore:
-
Allenatore:
Rossi
Sostituzioni:
Di Donato per Asta (46')
Pestrin per La Grotteria (74')
Conteh per Pivotto (76')
Sostituzioni:
Cimirotic per Konan (54')
Bojinov per Chevanton (81')
Di Vicino per Donadel (83')
Reti:
Di Napoli (24') video
Di Napoli (94') video
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Brevi
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Donadel
Arbitro: Pieri di Genova
Note:
Giornata nuvolosa; minuti di recupero: p. t. 1, s. t. 4; corner: 7-1
Cronaca:
Delio Rossi manda Vugrinec in tribuna e schiera Konan insieme a Chevanton e Giacomazzi. Il Palermo, tuttavia, perte molto bene. Al 3' Di Napoli tenta il servizio per La Grotteria che viene chiuso da Bovo. Al 7' La Grotteria serve Mutarelli che impegna Gegè Rossi in due tempi. Al 12' punizione di Chevanton dal vertice dell'area di rigore e colpo di testa vincente di Giacomazzi; tuttavia, su segnalazione del guardalinee, l'arbitro Tiziano Pieri annulla la realizzazione. Al 15' sponda di La Grotteria per Di Napoli che conclude fuori. Al 19' - per un fallo di Bovo su La Grotteria - il Palermo batte una punizione dal limite con Di Napoli che, però, manda alto. Al 24' Palermo in vantaggio: cross dalla destra e girata vincente sul primo palo da parte di Di Napoli; palla tra palo e portiere. Al 27', su calcio d'angolo, colpo di testa di Brevi con palla alta sulla traversa. Al 31' Mutarelli anticipa Piangerelli a centrocampo, s'invola verso l'area di rigore, ma calcia sul fondo. Al 38' corner di Santana e testa centrale di La Grotteria. Al 44' il Lecce costruisce e sbaglia una incredibile opportunità: Konan smarca il solissimo Giacomazzi che, dal dischetto del rigore, manda clamorosamente il pallone sul fondo. Al termine della prima frazione c'è ovviamente delusione fra i giornalisti salentini presenti in tribuna. Per Giovanni Camarda, caporedattore sportivo del Nuovo Quotidiano di Puglia, è "Un brutto Lecce, una prestazione al di sotto delle aspettative e del trend esterno dei giallorossi. L'occasione di Giacomazzi? Purtroppo dall'inizio della stagione l'uruguagio ha sbagliato troppo: anche se non è un attaccante, da quella posizione, pure un portiere deve metterla dentro. Comunque, a parte Giacomazzi, anche Konan non sta girando bene; in difesa, poi, Abruzzese si è fatto anticipare da Di Napoli nella circostanza del gol. Vugrinec in tribuna? C'è una matrice tattica oltre a fattori fisici: lunedì scorso gli attaccanti del Lecce hanno fatto mola confusione tutti assieme". E la ripresa, purtroppo, non vede in campo un Lecce migliore. Al 57' corner di Santana, Mutarelli controlla e tira, ma Gegè Rossi è bravo a respingere. Al 64' cross dalla sinistra di Santana e colpo di testa di Di Napoli sul fondo. Al 65' Chevanton - che non si era accorto della presenza di un giocatore del Palermo a terra (Morrone) - prosegue la sua azione d'attacco, serve Stovini che spedisce sul fondo. Al 72' Di Napoli serve Mutarelli che, da ottima posizione, calcia alto sulla traversa. All'88' calcio di punizione di Di Napoli e splendida parata di Rossi. Al 94', infine, con il Lecce alla ricerca disperata del pareggio, il Palermo raddoppia: azione personale di Di Napoli che percorre tutta la metà campo giallorossa, supera anche Ledesma, e segna il più facile dei gol.