Tabellino della partita

16/03/2003 - Lecce, stadio Via del Mare
26° giornata del Campionato di Serie B 2002/2003
Lecce 1Bari 0
Rossi
Cirillo
Silvestri
Stovini
Abruzzese
Piangerelli
Donadel
Ledesma
Giacomazzi
Chevanton
Camorani
Battistini
Innocenti
Von Schwedler
Neqrouz
Mora
Collauto
Bellavista
Pizzinat
D'Agostino
Spinesi
Godeas
Allenatore:
Rossi
Allenatore:
-
Eventi:
49' Gol Camorani
57' Sostituzione De Rosa per Pizzinat
57' Sostituzione Valdes per Collauto
66' Sostituzione Di Vicino per Camorani
72' Sostituzione Bojinov per Chevanton
80' Sostituzione Vantaggiato per Innocenti
93' Espulsione diretta Valdes
Ammonizione Spinesi
Ammonizione Giacomazzi
Ammonizione Di Vicino
Ammonizione Mora
Arbitro: Cannella di Palermo
Note:
corner: 4-3 per il Lecce; recupero: p. t. 1'; s. t. 5'
Cronaca:
Il Lecce inizia piuttosto forte, con una punizione-cross di Chevanton, palla a Cirillo che in mezza girata sfiora la traversa (2'). Al 3' ancora una punizione laterale di Chevanton con colpo di testa a botta sicura di Giacomazzi messo clamorosamente in corner da Battistini. Al 4' Donadel serve Chevanton che, con un bel diagonale, impegna il portiere del Bari. Dopo un inizio choc si sveglia anche il Bari, al 13' c' un cross di Collauto che Geg Rossi non trattiene, ma nessun biancorosso riesce ad intervenire sul pallone. Al 18' gran tiro Di Giacomazzi deviato in corner da un difensore barese. Al 26' Chevanton supera in tunnel Innocenti e fa partire un tiro sporco che termina fuori. Al 40' c' un gran tiro di Abruzzese con palla di poco a lato. E il primo tempo tutto qui. Dopo un buon inizio dei giallorossi, il Bari ha preso le misure ed ha concesso ben poco a Piangerelli e compagni. I biancorossi, dal canto loro, hanno badato soprattutto a non prendere gol. Tra i giornalisti in tribuna stampa, si chiede a Delio Rossi di rischiare di pi, visto che ai biancorossi il pari pu andare benissimo. La ripresa si apre con il vantaggio del Lecce. 49': corner di Chevanton, testa di Giacomazzi respinta da Battistini, arriva Camorani che a porta vuota segna il suo primo gol nel derby. Al 54' Abruzzese tenta il colpo a sorpresa da centrocampo, ma la sua conclusione fuori misura. Al 56' punizione da trenta metri di Chevanton e parata centrale di Battistini. Al 61' tiro di Godeas respinto, arriva Bellavista che con un gran tiro centrale sfiora la traversa e poi chiede vanamente il corner. Al 68' si infortuna Chevanton che rientra subito, ma dopo qualche minuto costretto ad uscire. Al 76' preciso lancio di Giacomazzi per Bojinov che, appena in area, scivola e perde palla. Al 77' cross di Mora e testa di Godeas con palla fuori. All'81' Bojinov raddoppia dopo uno spalla a spalla con Von Schwedler, ma l'arbitro - nonostante il guardalinee corra verso il centrocampo convalidando il gol - vede un fallo dello stesso Bojinov sul cileno del Bari. Finale di partita nervosissimo: al 93' Giacomazzi commette fallo su Valdes che gli risponde con un pugno. Cannella vede ed espelle il giocatore biancorosso. Subito dopo, per, l'arbitro ammonisce anche l'uruguagio per il fallo precedente sul cileno.