Tabellino della partita

14/04/2003 - Terni, stadio L. Liberati
30° giornata del Campionato di Serie B 2002/2003
Ternana 0Lecce 0
Mareggini
Grava
Paci
Scarlato
Nicola
Esposito M.
Kharja
D'Aversa
GiampÓ
Zaniolo
Borgobello
Rossi
Cirillo
Silvestri
Stovini
Tonetto
Donadel
Ledesma
Giacomazzi
Camorani
Chevanton
Vucinic
Allenatore:
Beretta
Allenatore:
Rossi
Sostituzioni:
Adeshina per Zaniolo (71')
Sussi per Esposito M. (91')
Sostituzioni:
Konan per Vucinic (61')
Reti:
Reti:
Ammonizioni ed espulsioni:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Giacomazzi
ammonizione Silvestri
ammonizione Camorani
Arbitro: Preschern di Mestre
Note:
Serata tiepida e ventosa; corner 4-2 per la Ternana; recupero: p. t. 1', s. t. 2'
Cronaca:
A Terni il Lecce riesce a non farsi travolgere dalla voglia di vincere della Ternana e alla fine porta a casa un punto che fa classifica. Rosso-verdi in attacco al 4': diagonale di Massimiliano Esposito, gran respinta di GegŔ Rossi, Borgobello non indovina il tap-in vincente. Al 17' risponde il Lecce: sugli sviluppi di un corner di Chevanton, contro-cross di Tonetto per Giacomazzi che, in scivolata, manda il pallone sull'esterno della rete. Al 25' Kharja serve in profonditÓ Borgobello e gran chiusura in uscita da parte del numero uno giallorosso. Al 32' ammonizione per Giacomazzi per fallo su Grava: il centrocampista uruguagio, giÓ diffidato, sarÓ costretto a saltare il prossimo match che vedrÓ il Lecce opposto al Napoli. Al 34' tiro di Chevanton, respinta di Scarlato, l'uruguagio ci prova allora in acrobazia, ma Mareggini guarda la palla finire alta sulla traversa. Al 36' Chevanton entra defilato in area di rigore, prova il tiro e palla sul fondo. Nella circostanza, da notare la presenza di Vucinic, smarcato in mezzo all'area di rigore. Al 38' Ledesma ci prova da fuori area dopo una punzione di Chevanton, ma la palla Ŕ fuori bersaglio. Un primo tempo equilibrato si chiude cosý: padroni di casa pi¨ determinati alla ricerca del vantaggio; Lecce che, dal canto suo, si preoccupa pi¨ di non subire che di segnare. La ripresa si apre, per˛, nel segno dei giallorossi. Al 49' punizione di Chevanton con palla alta sulla traversa. Al 51' cross di Esposito e tentativo di Zaniolo che, sottomisura, non impatta con il pallone. Al 60' conclusione insidiosa di D'Aversa e respinta in corner di GegŔ Rossi che devia la palla sopra la traversa. Al 62' rimessa laterale lunga di GiampÓ e deviazione acrobatica di Zaniolo con palla alta. Al 66' Konan, subentrato ad uno spento Vucinic, serve Chevanton che conclude alto sulla traversa. Subito dopo, Stovini lancia ancora Chevanton che, con un tiro al volo, non impegna pi¨ di tanto l'estremo difensore umbro. Al 67' Camorani serve ancora il bomber uruguagio che, solo davanti a Mareggini, si vede chiuso in extremis in scivolata da Scarlato. Al 73' cross di GiampÓ dal fondo e stacco di testa perentorio di Borgobello con palla che sfila a lato di pochissimo. Al 74' ci prova anche Adeshina, ma GegŔ Rossi para. All'82' Borgobello serve Adeshina che, da buona posizione, conclude a lato. All'84' Scarlato trova un buco nella difesa del Lecce, tenta il tiro, ma Rossi respinge. Forcing finale dei padroni di casa. All'88' Borgobello serve Esposito che tenta il diagonale: Rossi si fa trovare ancora preparato. Finisce 0-0 il posticipo della trentesima giornata del campionato di serie B.