Tabellino della partita

02/11/2003, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
8° giornata del Campionato di Serie A 2003/2004
Lecce 2Empoli 1
Amelia
Siviglia
Silvestri
Stovini
Abruzzese
Giacomazzi
Cassetti
Piangerelli
Tonetto
Bojinov
Chevanton
Bucci
Belleri
Pratali
Lucchini
Cupi
Grella
Ficini
Buscè
Zanetti P.
Di Natale
Rocchi
Allenatore:
Rossi
Allenatore:
Perotti
Sostituzioni:
Konan per Bojinov (82')
Sostituzioni:
Lanzaro per Lucchini (46')
Gasparetto per Ficini (52')
Agostini per Di Natale (66')
Reti:
Chevanton [rig.] (2') video
Chevanton (43') video

Reti:


Rocchi (60') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Piangerelli
ammonizione Chevanton
Ammonizioni ed espulsioni:
espulsione Lanzaro (64')
ammonizione Pratali
ammonizione Gasparetto
Arbitro: Rosetti di Torino
Note:
Cronaca:
Il Lecce mette subito alle corde l'Empoli: Tonetto al 1' minuto colpisce entrambi i pali con un sol tiro, Bojinov pochi secondi dopo viene atterrato in area da Lucchini: Chevanton, di potenza, trasforma il rigore. Al 5' ancora Chevanton prova a beffare Bucci con un pallonetto da metà campo, al 20' viene anticipato dal portiere empolese in uscita. Alla mezz'ora l'ottimo Tonetto mette in difficoltà Bucci, e sulla respinta Bojinov insacca, ma la sua posizione è irregolare. Al 40' Bojinov costringe il numero uno toscano ad un intervento con i piedi, al 43' l'irrefrenabile Chevanton parte in contropiede, salta un frastornato Lucchini (sostituito ad inizio ripresa), e porta il Lecce sul 2-0. Nella ripresa il Lecce, e soprattutto Chevanton, continua ad attaccare, ma l'Empoli trova il gol che riapre il match grazie ad una bella incursione di Rocchi che approfitta di una dormita della difesa leccese. I giallorossi non ci stanno e in pochi minuti colpiscono due pali, con Chevanton e Siviglia, si vedono respingere sulla linea una conclusione di Bojinov, costringono Lanzaro al fallo da ultimo uomo su Chevanton. L'Empoli in dieci uomini non riesce più a pungere, ma la partita resta aperta fino alla fine, anche perchè al 37' Giacomazi non concretizza un comoda palla gol. Alla fine però il Lecce ottiene tre meritatissimi punti.