Tabellino della partita

02/05/2004, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
32° giornata del Campionato di Serie A 2003/2004
Lecce 2Inter 1
Sicignano
Siviglia
Bovo
Stovini
Tonetto
Cassetti
Bolano
Ledesma
Franceschini
Konan
Chevanton
Toldo
Cordoba
Materazzi
Cannavaro F.
Zanetti J.
Stankovic
Emre
Pasquale
Kily Gonzalez
Adriano
Cruz
Allenatore:
Rossi
Allenatore:
Zaccheroni
Sostituzioni:
Abruzzese per Bolano (34')
Bojinov per Chevanton (86')
Giacomazzi per Konan (89')
Sostituzioni:
Martins per Cruz (60')
Karagounis per Pasquale (71')
Vieri per Kily Gonzalez (82')
Reti:

Tonetto (47') video
Bovo (70') video
Reti:
Adriano [rig.] (36') video


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Siviglia
ammonizione Konan
ammonizione Abruzzese
ammonizione Ledesma
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Pasquale
ammonizione Materazzi
Arbitro: Rosetti di Torino
Note:
Terreno di gioco in perfette condizioni; giornata estiva; in virtù di questa vittoria il Lecce è matematicamente salvo.
Cronaca:
Questa contro l'Inter è stata una gara dominata dal Lecce che ha sempre imposto il proprio gioco al più quotato avversario (che lotta per il quarto e ultimo posto utile per l'ingresso ai preliminari di Champions League). I salentini hanno cercato il gol fin da subito, ma Chevanton è stato fermato da un clamoroso incrocio dei pali colpito direttamente da calcio di punizione. A passare in vantaggio è stata invece l'Inter. Konan, arretrato in difesa per dar man forte ai suoi compagni, atterra Adriano in piena area: il signor Rosetti non ha dubbi, ma in realtà il rigore non c'è. Dal dischetto lo stesso attaccante brasiliano realizza spiazzando Sicignano.
Il Lecce reagisce subito, l'Inter si scioglie come neve al sole. Tuttavia la prima frazione si conclude con i nerazzurri in vantaggio. Nella ripresa, passano appena centoventi secondi e i salentini agguantano il pareggio: cross perfetto di Chevanton dalla sinistra e tocco di tacco (sporco) da parte di capitan Tonetto che manda la palla sul secondo palo, proprio lì dove Toldo non può arrivare. Sull'onda dell'entusiasmo per il gol del meritatissimo pareggio, i giallorossi continuano a spingere. Proprio in un momento in cui la gara sembra essersi bloccata il Lecce trova il gol della vittoria: calcio d'angolo di Chevanton dalla sinistra, Toldo devia la velenosa palla sul palo, ma Bovo - lesto come un falco - insacca con un tiraccio sotto la traversa. Per il difensore romanista è il secondo gol in questa stagione, entrambi realizzati all'Inter. E' forse la rete più importante di tutta la stagione, in quanto permette alla squadra salentina si salvarsi grazie anche alla concomitante sconfitta del Modena a Verona contro il Chievo. Ma la salvezza degli uomini di Delio Rossi è stata soprattutto frutto del fantastico girone di ritorno e delle tante vittorie in trasferta.