Tabellino della partita

25/03/2000, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
27° giornata del Campionato di Serie A 1999/2000
Lecce 1Inter 0
Chimenti
Juarez
Viali
Pivotto
Savino
Balleri
Conticchio
Lima
Piangerelli
Sesa
Lucarelli
Peruzzi
Simic
Blanc
Cordoba
Panucci
Zanetti J.
Cauet
Georgatos
Seedorf
Recoba
Zamorano
Allenatore:
Cavasin
Allenatore:
Lippi
Sostituzioni:
Marino per Sesa (79')
Bonomi per Marino (92')
Sostituzioni:
Vieri per Panucci (46')
Baggio R. per Zamorano (61')
Jugovic per Vieri (66')
Reti:
Sesa (23') video
Reti:

Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Chimenti
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Georgatos
Arbitro: Borriello di Mantova
Note:
Cronaca:
Maiuscola prova del Lecce che allo stadio di Via del Mare batte l'Inter 1-0 grazie ad un eurogoal di Sesa. Partono benissimo i salentini: al 6' Savino accellera sulla fascia crossa in mezzo all'area, Sesa tira, ma il suo tiro rimpallato. Al 9' gran tiro di Conticchio con palla al lato. All'11' la prima vera azione dell'Inter con un tiro da fuori area di Cauet che Chimenti mette in corner. Al 14' ancora Conticchio con un gran tiro sfiora la marcatura. Al 17' punizione di Sesa con pallone che sfiora il palo. Al 19' grande occasione per l'Inter che con Zamorano va vicino al goal. Al 20' la punizione di Sesa di pochissimo al lato. E' la prova generale del goal di Sesa che arriva al 23': punizione dubbia fischiata da Borriello a Conticchio al limite dell'area, tira l'elvetico e fa un grandissimo gol. Al 26' bella azione dell'Inter che va alla conclusione con Blanc, tiro rimpallato. Al 29' tiro da fuori area di Sesa che finisce di poco fuori. Al 38' azione dell'Inter: Recoba stoppa male il pallone che viene messo in corner. Ancora Recoba al 40' solo davanti a Chimenti si fa anticipare. Al 42' punizione di Lima alta. Al 45' sull'ultima azione del primo tempo l'Inter sfiora il goal, ma il tiro di Recoba su passaggio di Zamorano altissimo. Nella ripresa Inter pi incisiva con Vieri al posto di Panucci, al 47' Zamorano riceve palla in area, ma viene correttamente ostacolato perdendo l'attimo fuggente, dopo un minuto colpo di testa di Vieri con palla alta. Al 49' il Lecce con Lucarelli alleggerisce la pressione con un tiro da trenta metri parato da Peruzzi. Al 54' Inter vicinissima al pareggio con Recoba, il tiro di quest'ultimo ribattuto da Chimenti poi nel tentativo di mettere in rete Vieri commette fallo e l'azione sfuma. Entra dopo il quarto d'ora Baggio, ma il suo cross parato da Chimenti perentoriamente. Al 69' si vede il Lecce, Zanetti perde palla a favore di Lucarelli, ma Peruzzi lesto nell'uscita. Al 73' la migliore occasione per l'Inter su punizione di Recoba, ma Chimenti si riscatta da Udine con una grande parata, ci prova anche Seedorf (uno dei peggiori in campo) con un tiro da fuori che al 78' finisce alto. All'83 mischia nell'area del Lecce senza pericoli; sino alla fine solo e sterilemente l'Inter che ci prova con due tiri poco pericolosi di Georgatos, poi l'apoteosi.