Tabellino della partita

25/02/2001, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
20° giornata del Campionato di Serie A 2000/2001
Lecce 2Reggina 1
Chimenti
Juarez
Dainelli
Savino
Balleri
Ingesson
Giorgetti
Colonnello
Tonetto
Lucarelli
Vugrinec
Taibi
Oshadogan
Stovini
Vargas
Vicari
Brevi
Mamede
Zanchetta
Morabito
Cozza
Dionigi
All.: CavasinAll.: Colomba
Eventi:
14' Gol Balleri
28' Gol Cozza
58' Sostituzione Vasari per Colonnello
63' Sostituzione Caneira per Zanchetta
67' Sostituzione Veron per Brevi
72' Gol Lucarelli
77' Sostituzione Bogdani per Vicari
80' Sostituzione Piangerelli per Vugrinec
81' Sostituzione Pivotto per Juarez
Ammonizione Vargas
Ammonizione Ingesson
Ammonizione Lucarelli
Ammonizione Brevi
Arbitro: Borriello di Mantova
Note:
Corner: 7-3; minuti di recupero: p.t. 1, s.t. 5; spettatori: 14.000.
Cronaca:
Partita delicatissima per la salvezza, designato infatti l'arbitro Borriello. Il Lecce parte fortissimo, al 6' cross di Lucarelli e colpo di testa mancato da parte di Vugrinec. Passano due minuti e Tonetto si infila in area di rigore, tira in diagonale e a portiere battuto la palla prende il palo interno e ritorna in campo. Al 10' punizione di Vugrinec, testa di Lucarelli e Taibi si supera mettendo in corner; l'anticamera del gol leccese che arriva al 14': cross di Tonetto rasoterra e tiro al volo di Balleri che urta sotto la traversa e si insacca. Al 21' sponda di testa di Ingesson e girata di Lucarelli di poco fuori. Al 23' la Reggina sfiora il pasticcio: corner di Vugrinec e tocco di testa di un difensore calabrese, Taibi strepitoso di nuovo. Al 28' - un po' a sorpresa - il pareggio della Reggina: sponda di Dionigi per l'ex Cozza che in acrobazia beffa Juarez e Chimenti incolpevole. Anche nella ripresa il Lecce parte forte: al 48' Oshadogan trattiene in area Lucarelli, ma per l'arbitro non rigore. Clamorosa palla gol sui piedi di Tonetto: sviluppi di una punizione e cuoio alto di pochissimo al 63'. Passano 5' e su cross di Juarez la testa di Ingesson risulta alta. Al 72' Lucarelli riceve palla, supera Oshadogan e mette in gol, bellissima rete e Lecce in vantaggio. E' il gol della vittoria giallorossa, l'orgoglio della Reggina non basta.