Tabellino della partita

14/04/2001, ore 15:00 - Firenze, stadio A. Franchi
26° giornata del Campionato di Serie A 2000/2001
Fiorentina 2Lecce 0
Toldo
Repka
Lassissi
Adani
Moretti
Bressan
Amoroso
Di Livio
Rossi M.
Mijatovic
Chiesa
Chimenti
Dainelli
Viali
Savino
Conticchio
Balleri
Ingesson
Piangerelli
Tonetto
Lucarelli
Vugrinec
Allenatore:
Mancini
Allenatore:
Cavasin
Sostituzioni:
Leandro per Mijatovic (55')
Torricelli per Bressan (68')
Amaral per Rossi M. (88')
Sostituzioni:
Giorgetti per Piangerelli (55')
Vasari per Balleri (65')
Colonnello per Tonetto (84')
Reti:
Chiesa (5') video
Chiesa (82') video
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Bressan
ammonizione Repka
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Dainelli
ammonizione Viali
Arbitro: Messina di Bergamo
Note:
Cronaca:
Conticchio viene preferito a Giorgetti dal primo minuto, nelle Fiorentina Bressan per l'infortunato Cois. L'inizio fa già capire che sarà un pomeriggio tinto di viola: 3' tiro di Rossi dal vertice dell'area di rigore e palla sulla traversa. Passano appena due minuti e Chiesa (strepitosa la sua prestazione) su punizione mette in rete il vantaggio della Fiorentina, il replay evidenzia però una netta deviazione della barriera leccese. Al 19' Vugrinec si lascia alle spalle due difensori viola e tira, ma la parata di Toldo è centrale. Lucarelli rispecchia perfettamente la situazione del Lecce, al 20' cross di Tonetto e il livornese fallisce sottomisura il tiro del pareggio. La Fiorentina con Chiesa sembra giocare in dodici, al 29' la sua punizione tocca il palo e viene messa in corner da Chimenti. Ancora Chiesa al 42', l'attaccante calcia ma il portiere leccese respinge ancora. Anche la ripresa vede un ottimo avvio della squadra di Mancini. Al 47' cross di Rossi e tiro al volo di Mijatovic (unica occasione in cui lo jugoslavo si è visto) parato da Chimenti. La più grande occasione per il Lecce si spegne sul palo: tiro di Giorgetti dai venticinque metri, Toldo spiazzato, ma la base del palo salva il portierone viola. Al 77' Chiesa lascia sul posto la difesa del Lecce, ma il suo tiro da posizione impossibile è respinto dal portiere giallorosso. L'attaccante viola è scatenato: all'87' va via ad un paio di difensori del Lecce e sfodera un grandissimo tiro che si insacca sotto l'incrocio dei pali. Partita chiusa e vittoria della Fiorentina scontata.