Tabellino della partita

29/04/2001, ore 15:00 - Torino, stadio Delle Alpi
28° giornata del Campionato di Serie A 2000/2001
Juventus 1Lecce 1
Van Der Sar
Tudor
Iuliano
Montero
Pessotto
Conte
Davids
Athirson
Zidane
Trezeguet
Kovacevic
Chimenti
Dainelli
Malusci
Savino
Vasari
Piangerelli
Conticchio
Ingesson
Colonnello
Osorio
Vugrinec
Allenatore:
Ancelotti
Allenatore:
Cavasin
Sostituzioni:
Brighi per Athirson (46')
Inzaghi F. per Kovacevic (53')
Birindelli per Davids (74')
Sostituzioni:
Juarez per Savino (55')
Giorgetti per Vugrinec (77')
Pivotto per Osorio (88')
Reti:
Tudor (40') video

Reti:

Conticchio (41') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Iuliano
ammonizione Tudor
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Conticchio
ammonizione Colonnello
Arbitro: Pellegrino di Barcellona P. di G.
Note:
All'85' Filippo Inzaghi calcia sul palo un rigore
Cronaca:
Ancelotti inserisce Athirson per l'acciaccato Zambrotta; Cavasin lancia Vasari dal 1'. Al 2' punizione di Davids e testa di Iuliano fuori; stesa situazione all'11', ma questa volta la palla colpisce il palo esterno e termina sul fondo. Al quarto d'ora cross di Trezeguet e testa di Kovacevic parata da Chimenti. Al 26' lo stesso portiere giallorosso perde palla, ma dalla linea di fondo il medesimo bomber jugoslavo manda sull'esterno della rete. Passano dieci minuti e, su cross di Zidane, Trezeguet calcia al volo, ma Chimenti mette in angolo benissimo. Al 38' punizione di Vugrinec e testa di Ingesson parata. Juventus in vantaggio al 40': rimpallo su Savino che sbaglia forse il controllo, e tiro in diagonale di Tudor che si infila in rete. Dopo soltanto un minuto Colonnello crossa e Conticchio colpisce di testa insaccando il pareggio. Al 44' punizione tagliente di Zidane respinta da Chimenti. Al 45' cross di Zidane e cross di Trezeguet alta. Al terzo minuto di recupero del primo tempo Davids calcia dal limite sfiorando il palo. Poco da dire sulla ripresa, c'Ŕ solo la Juventus in campo, al 49' Kovacevic solo davanti a Chimenti tenta un pallonetto che finisce a lato. Al 67' pallonetto di Osorio dal limite dell'area alto sulla traversa. All'85' il giallo, Ingesson sembra spingere Zidane ma Pellegrino non ha dubbi e fischia il penalty, Filippo Inzaghi tira il rigore e spiazza Chimenti, ma la palla prende in piano il palo. Il quarto uomo segnala cinque minuti di recupero, in realtÓ se ne giocheranno sei; proprio al 96' gran girata di Inzaghi, ma la porta salentina Ŕ stregata, palo pieno e palla che carambola pochissimi centimetri a lato finendo sul fondo. Finisce 1-1, partita non consigliabile ai deboli di cuore.