Tabellino della partita

08/05/2005, ore 15:00 - Genova, stadio Luigi Ferraris
35° giornata del Campionato di Serie A 2004/2005
Sampdoria 3Lecce 0
Antonioli
Zenoni C.
Castellini
Sacchetti
Pisano
Diana
Palombo
Volpi
Tonetto
Flachi
Kutuzov
Sicignano
Angelo
Diamoutene
Stovini
Rullo
Cassetti
Ledesma
Eremenko
Valdes
Vucinic
Pinardi
All.: NovellinoAll.: Zeman
Eventi:
21' Ammonizione Cassetti
23' Gol Diana
32' Gol Kutuzov
36' Sostituzione Marianini per Cassetti
39' Sostituzione Pavan per Sacchetti
43' Ammonizione Pavan
51' Ammonizione Eremenko
59' Ammonizione Diamoutene
73' Sostituzione Konan per Valdes
79' Sostituzione Giacomazzi per Eremenko
85' Sostituzione Edusei per Kutuzov
87' Gol Edusei
90' Sostituzione Roselli per Diana
Arbitro: Gabriele di Frosinone
Note:
Terreno di gioco in perfette condizioni, giornata calda e soleggiata; minuti di recupero: p. t. 2', s. t. 2';
Al 57' espulso l'allenatore della Sampdoria Novellino;
Squalificati: Dalla Bona (L) e Rossini (S).
Cronaca:
Il Lecce inizia malissimo, al 15' la Samp va vicinissima al gol con Kutuzov, che spreca un'ottima occasione in contropiede. Al 23' padroni di casa in vantaggio: Flachi libera molto bene Diana che fulmina Sicignano. Al 28' Tonetto per Flachi che cerca il gran gol in acrobazia come l'anno scorso: palla fuori. Al 30' Kutuzov salta di testa e colpisce, ma la palla fuori. Al 32' giallorossi ancora infilati: cross di Zenoni e stacco aereo di Kutuzov tra le statue di sale della difesa salentina. Al 36' Zeman sostituisce l'acciaccato Cassetti con l'ex triestino Marianini. Al 42' il Lecce ha un sussulto: Pinardi serve Vucinic che va al tiro e coglie la traversa della porta genovese. Il primo tempo si conclude con un Lecce pi convinto, ma Sampdoria padrona del campo.
Nella ripresa - dopo un'occasionissima per la Samp al 48' - il Lecce cerca il gol, ma le decisioni arbitrali non sono favorevoli ai giallorossi. Al 55' ci sarebbe un rigore per fallo di Castellini su Eremenko, ma l'arbitro fa continuare. Al 61', con una segnalazione di fuorigioco inesistente, il guardalinee vanifica un'azione pericolosa di Vucinic. Con il passare dei minuti il Lecce sembra sciogliersi. Cos, la Sampdoria sfiora il gol in due circostanze: al 66' Flachi supera Sicignano ma Diamoutene salva sulla linea di porta; al 67' il colpo di testa dell'ex Tonetto preda del portiere salentino. Al 73' Kutuzov prova a beffare Sicignano dal limite, ma il numero uno salva in angolo. Finale di gara deludente: il Lecce ormai sfiduciato, la Samp raggiunge il 3-0 con l'ex Edusei (87'). L'assist di Flachi.