Tabellino della partita

23/10/2005, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
8° giornata del Campionato di Serie A 2005/2006
Lecce 0Juventus 3
Sicignano
Cassetti
Pecorari
Stovini
Abruzzese
Marianini
Ledesma
Konan
Delvecchio
Camorani
Vucinic
Abbiati
Chiellini
Kovac
Cannavaro F.
Zambrotta
Nedved
Emerson
Giannichedda
Mutu
Ibrahimovic
Del Piero
Allenatore:
Baldini
Allenatore:
Capello
Sostituzioni:
Cozzolino per Camorani (36')
Valdes per Marianini (75')
Sostituzioni:
Zalayeta per Ibrahimovic (46')
Camoranesi per Del Piero (79')
Chimenti per Abbiati (80')
Reti:



Reti:
Ibrahimovic (9') video
Mutu (81') video
Zalayeta (94') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Cassetti
Ammonizioni ed espulsioni:
Arbitro: Racalbuto di Gallarate
Note:
Spettatori: 24.941, per un incasso di 586.089,37 euro.
Cronaca:
Al 4’ Juventus subito aggressiva; Nedved mette al centro ma la difesa giallorossa intercetta. Al 9’ Ibrahimovic con il destro dal limite incrocia in diagonale e sigla lo 0 a 1. Al 13’ Konan prova ad andar via in contropiede, ma il guardalinee sbandiera il fuorigioco. L’ivoriano impensierisce la difesa bianconera ancora al 18’, ma il suo tiro al volo su calcio d’angolo finisce sopra la traversa. Al 22’ uno-due fra Konan e Vucinic, ma il serbo-montenegrino non riesce a concludere a rete. Al 25’ Delvecchio interviene duramente su Del Piero ma l’arbitro lo ammonisce soltanto. Al 27’ l’occasione più ghiotta capita sui piedi di Ledesma, che a porta vuota manca il pareggio. Alla mezz’ora Mutu cerca l’eurogol da grande distanza ma il suo tiro è da dimenticare. Al 36’ Cozzolino acciaccato lascia il posto a Camorani. L’arbitro decreta due minuti di recupero e al 46’ Sicignano deve opporsi con i pugni alla punizione a girare di Del Piero.
Nell’intervallo da registrare l’uscita di Ibrahimovic al posto di Zalayeta. La seconda frazione è un monologo Juventus: dopo 60 secondi Zalayeta manda alto di pochissimo un cross di Chiellini. Ancora il “Panteron” al 9’ sfiora di sinistro il raddoppio. Al 20’ dribbling secco di Mutu che incrocia di sinistro, ma Sicignano chiude in angolo. Al 26’ Cassetti scuote i compagni e lascia partire una sassata che si spegne di poco a lato. Alla mezz’ora da registrare una sostituzione per parte: entrano Valdes e Camoranesi al posto rispettivamente di Marianini e Del Piero. Al 36’ s’infortuna Abbiati che lascia il posto a Chimenti. Mutu un minuto dopo chiude il match: il sinistro del romeno è deviato da Pecorari e non lascia scampo a Sicignano. Al 40’ occasionissima per i salentini: Cassetti colpisce al volo, Chimenti si oppone; sulla respinta Abruzzese sbaglia una rete facilissima. Al 48’ Zalayeta in contropiede batte ancora Sicignano e sigla il definitivo 3 a 0.