Tabellino della partita

14/01/2006, ore 18:00 - Lecce, stadio Via del Mare
19° giornata del Campionato di Serie A 2005/2006
Lecce 0Sampdoria 3
Benussi
Cassetti
Schiavi
Stovini
Rullo
Delvecchio
Ledesma
Pinardi
Valdes
Vucinic
Saudati
Antonioli
Zenoni C.
Sala
Castellini
Tonetto
Diana
Volpi
Dalla Bona
Gasbarroni
Bazzani
Colombo
Allenatore:
Baldini
Allenatore:
Novellino
Sostituzioni:
Konan per Saudati (49')
Cozzolino per Pinardi (49')
Sostituzioni:
Kutuzov per Gasbarroni (61')
Foti per Colombo (82')
Pavan per Bazzani (88')
Reti:



Reti:
Diana (22') video
Diana (45') video
Bazzani (48') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Stovini (29')
ammonizione Cassetti (44')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Bazzani (49')
ammonizione Sala (63')
Arbitro: Morganti di Ascoli
Note:
Serata fredda, terreno di gioco in condizioni sufficienti; recupero: p.t. 1', s.t. 3';
Squalificato nella Sampdoria: Flachi.
Cronaca:
La gara inizia subito nel segno della Sampdoria, che nei primissimi minuti colleziona gi due palle gol. La prima, dopo 30'', rinviata fatica dalla retroguardia giallorossa; sulla seconda, il pallone calciato dal limite dell'area termina alto. Al 22', gli ospiti si portano in vantaggio. L'azione parte da Colombo, che scatta sul filo del fuorigioco e si guadagna un corner tra le proteste dei leccesi (Stovini ammonito). Sugli sviluppi dell'angolo, Diana indovina la deviazione e trova l'angolo della porta di Benussi. Il colpo subito durissimo per il Lecce, che potrebbe capitolare gi al 28': incomprensione tra Benussi e i difensori, Sala colpisce di testa e trova la strepitosa deviazione sul fondo del portiere veneziano. Smaltito lo choc per lo svantaggio, gli uomini di Baldini cercano il pareggio. Al 37' Ledesma ad impegnare Antonioli con un gran tiro; al 39' Vucinic entra in area e va gi dopo un contatto con Sala: per l'arbitro Morganti tutto regolare. Al 44' doriani ancora in gol: Cassetti commette un duro fallo nei pressi della linea di fondo, l'arbitro fischia il fallo e ammonisce il terzino. Volpi batte la punizione, la difesa del Lecce libera male, si avventa sulla palla Diana che tira verso la porta, travondo prima la deviazione di Del Vecchio e poi la porta di Benussi, ormai spiazzato. Il primo tempo termina tra i fischi dei tifosi di casa nei confronti dei propri giocatori.
La ripresa, gi segnata da un primo tempo a senso unico, subito appannaggio degli ospiti. Al 48' Colombo fa filtrare per Bazzani, controllo dell'ex laziale e rasoterra alle spalle di Benussi. Partita chiusa, contestazione che sale: "Se andiamo in B vi facciamo un culo cos", canta la Nord. I cambi di Baldini - Cozzolino per Pinardi e Konan per un evanescente Saudati - non possono essere utili che per i tabellini. Al 66' Ledesma batte una punizione dal limite, con palla che sfiora l'incrocio dei pali e termina sul fondo. Al 76' si fa vedere anche Konan, ma il suo colpo di testa accompagnato fuori dallo sguardo vigile di Antonioli. All'83' Vucinic, che festeggiava oggi le 100 presenze in giallorosso, cerca il gol della bandiera ma viene anticipato.