Tabellino della partita

12/02/2006, ore 15:00 - Cagliari, stadio Sant'Elia
25° giornata del Campionato di Serie A 2005/2006
Cagliari 0Lecce 0
Chimenti
Ferri
Bega
Canini
Agostini
Esposito
Abeijon
Budel
Gobbi
Suazo
Langella
Benussi
Camisa
Diamoutene
Saidi
Rullo
Delvecchio
Ledesma
Giacomazzi
Cozzolino
Vucinic
Camorani
Allenatore:
Sonetti
Allenatore:
Rizzo
Sostituzioni:
Capone per Budel (60')
Cossu per Langella (70')
Sostituzioni:
Cichero per Rullo (41')
Konan per Cozzolino (55')
Marianini per Giacomazzi (72')
Reti:
Reti:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Gobbi (18')
ammonizione Langella (28')
ammonizione Suazo (56')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Rullo (30')
ammonizione Giacomazzi (52')
espulsione Camorani (80')
Arbitro: Rocchi di Firenze
Note:
Terreno di gioco in buone condizioni; recupero: p.t. 5', s.t. 5'.
Cronaca:
Già dai primi secondi di gioco, i salentini sono grintosissimi, con Cozzolino protagonista: al 1' quando incespica sul più bello; al 14' quando conclude uno spettacolare triangolo con Del Vecchio, calciando al volo sull'ex Chimenti. I giallorossi ci provano anche su calcio piazzato: su un corner dalla destra, Saidi va più in alto di tutti e colpisce di testa, trovando però la pronta respinta di Chimenti. Al 18' proteste dei Cagliari per un intervento di Rullo su Langella, al limite dell'area pugliese: per Rocchi è tutto regolare. Imprevisto al 21', quando l'impianto automatico di irrigazione del campo entra in funzione, regalando ad arbitro e giocatori una doccia anticipata! Dopo due minuti di stop, la gara riprende. Al 35' punizione dai venti metri di Langella, la barriera smorza il tiro che Benussi para tranquillamente. Nel recupero del primo tempo, il Cagliari si scuote. Al 47' Abeijon crossa da destra, Langella raccoglie la sfera al limite dell'area, ma la calcia altissima sulla traversa. Al 50' è Suazo che va a crossare, Benussi interviene sul pallone tagliatissimo, mandando fuori tempo Gobbi, pronto alla deviazione di testa. La ripresa non è bella come il primo tempo. Entrambe le squadre hanno forse paura di perdere. Rizzo, tuttavia, manda in campo Konan per Cozzolino e l'attaccante ivoriano è pericolosissimo al 67', allorchè prova un tiro da fuori che Chimenti para. Al 72' Suazo, in area del Lecce, prova una conclusione che finisce a lato. All'80', per un brutto intervento di Camorani su Suazo a centrocampo, Rocchi sventola il cartellino rosso al centrocampista leccese, lasciando i pugliesi in dieci. Nonostante l'inferiorità numerica il Lecce cerca il gol della vittoria sino alla fine. Al 92' Vucinic se ne va in contropiede, prova a beffare Chimenti che però para in due tempi. Finisce 0-0.