Tabellino della partita

09/04/2006, ore 15:00 - Roma, stadio Olimpico
33° giornata del Campionato di Serie A 2005/2006
Roma 3Lecce 1
Doni A.
Panucci
Mexes
Chivu
Cufr
De Rossi
Aquilani
Rosi
Perrotta
Mancini A.
Taddei
Sicignano
Cassetti
Diamoutene
Stovini
Rullo
Giacomazzi
Ledesma
Delvecchio
Konan
Pinardi
Vucinic
Allenatore:
Spalletti
Allenatore:
Rizzo
Sostituzioni:
Tommasi per Rosi (65')
Kuffour per Mexes (74')
Dacourt per Perrotta (80')
Sostituzioni:
Camorani per Ledesma (30')
Bab per Konan (56')
Marianini per Pinardi (73')
Reti:
Mancini [rig.] (20') video
Chivu (22') video
Mancini (72') video

Reti:



Delvecchio (92') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Aquilani (36')
ammonizione Rosi (62')
ammonizione Doni A. (84')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Cassetti (18')
ammonizione Vucinic (44')
Arbitro: Saccani di Mantova
Note:
39': Pinardi calcia a lato un rigore;
Terreno di gioco in buone condizioni; corner: 8-4; minuti di recupero: p.t. 1, s.t. 2; fuorigioco: 4-3; tiri in porta: 6-3; assist: 2-1; palle perse: 13-7; palle recuperate: 14-12; falli subiti: 16-19; possesso di palla: 58%-42%
Cronaca:
Al 2' c' una punizione di Chivu dalla destra, con la difesa del Lecce che respinge. Sul rovesciamento di fronte ci prova Cassetti, ma il suo sinistro dal limite dell'area termina alto. La Roma cresce col passare dei minuti, all'8' Panucci raccoglie con un destro al volo un assist di De Rossi, Sicignano deve impegnarsi. Al 16' bel destro di Aquilani da venticinque metri, palla sul fondo. Al 18' da applausi la giocata di Panucci sulla destra, il difensore supera Rullo e mette in mezzo un pallone invitante che Cufr non pu insaccare solo a causa di un contrasto con Cassetti. L'arbitro Saccani fischia subito il rigore inevitabile e ammonisce il giocatore del Lecce. Dal dischetto, Mancini insacca con un piatto destro che beffa il pur bravo Sicignano. E' un brutto momento per i pugliesi. Al 22' la Roma chiude la gara: corner da destra, stacco di Chivu che sul primo palo anticipa Giacomazzi e trafigge Sicignano. Al 31' Vucinic serve bene Konan, l'attaccante entra in area e segna. Ma Nicoletti segnala un giusto fuorigioco. Il Lecce abbozza il pressing; al 34' Vucinic prova il sinistro dal limite, ma Doni para facile. Al 35' i salentini potrebbero capitolare: Sicignano sbaglia l'uscita, Rosi batte a porta vuota, ma trova il salvataggio sulla linea da parte di Diamoutene. Al 38' Vucinic cade in area sul contrasto di Panucci. Per Saccani rigore. Dal dischetto si presenta Pinardi, che spiazza Doni con un piatto destro, ma spedisce la palla sul fondo. chiusura di tempo in crescendo per la formazione salentina. Al 40' Konan crossa da destra, Del Vecchio va in rovesciata e sfiora il palo alla sinistra di Doni. Su questa spettacolare occasione per il Lecce si chiude la prima frazione.
Nella ripresa ritmo compassato, il Lecce sembra crederci pochissimo, la Roma non vuole infierire. Al 51' Vucinic prova il diagonale da posizione defilata e riesce a guadagnare un corner contestato. Al 53' Roma pericolosa con Mancini, ma il brasiliano anticipato in extremis da Cassetti. Al 71' Vucinic scatta sul filo dell'off-side, Chivu lo disturba, e il tiro del centravanti montenegrino termina altissimo. Un minuto dopo la Roma fa tris. Mancini, servito dal neo entrato Tommasi, si presenta solo davanti a Sicignano, lo supera, ed entra in porta con la palla. Seguono stucchevoli tentativi offensivi del Lecce. Al 75' prova Cassetti, ma il suo tiro da dimenticare. Al 78' il turno di Vucinic, che da fuori area calcia altissimo. I pugliesi continuano comunque a cercare il gol della bandiera. All'88' cross di Cassetti sul quale Giacomazzi non impatta per pochissimo. Nell'ultimo dei due minuti di recupero, Vucinic batte una punizione dal limite dell'area, Del Vecchio svetta solo davanti a Doni e lo supera.