Tabellino della partita

07/05/2006, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
37° giornata del Campionato di Serie A 2005/2006
Lecce 0Chievo 0
Benussi
Esposito
Saidi
Diamoutene
Rullo
Marianini
Ledesma
Giacomazzi
Valdes
Pinardi
Vucinic
Squizzi
Moro
Mandelli
Scurto
Lanna
Luciano
Brighi
Franceschini D.
Semioli
Amauri
Pellissier
Allenatore:
Rizzo
Allenatore:
Pillon
Sostituzioni:
Stovini per Pinardi (46')
Billy per Esposito (46')
Konan per Marianini (77')
Sostituzioni:
Mantovani per Amauri (46')
Zanchetta per Luciano (72')
Obinna per Pellissier (86')
Reti:
Reti:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Saidi (37')
ammonizione Giacomazzi (65')
ammonizione Rullo
Ammonizioni ed espulsioni:
espulsione Scurto (45')
ammonizione Mandelli
Arbitro: Pantana di Macerata
Note:
Giornata soleggiata, terreno di gioco in condizioni discrete; corner: 8-7, fuorigioco: 2-2, tiri in porta: 5-6, assist: 2-0, palle perse: 6-2, palle recuperate: 6-5, falli subiti: 12-17, possesso palla: 54%-46%.
Cronaca:
Al 6' Valdes va al tiro in area da posizione decentrata e trova la respinta di Squizzi sul primo palo. Al 10' Chievo vicinissimo al vantaggio: Semioli penetra in area salentina da sinistra, assist perfetto per Pellissier che in scivolata coglie in pieno il palo. Il pallone va poi sui piedi di Luciano che, da buona posizione, spedisce altissimo sulla traversa. E' Semioli l'uomo-qualitÓ del Chievo. Al 25' il centrocampista va al tiro dai venti metri, la traiettoria Ŕ straordinaria, ma l'intervento di Benussi in corner Ŕ portentoso. Al 34' Ledesma batte una punizione dalla destra, la difesa veneta respinge affannosamente, poi Rullo guadagna un angolo. Al 45' Diamoutene lancia sul filo del fuorigioco Vucinic, solo davanti a Squizzi il centravanti viene strattonato da Scurto. Per lui cartellino rosso diretto e doccia anticipata di un tempo.
Nella ripresa il Lecce non riesce a concretizzare la superioritÓ numerica. Rizzo toglie subito Esposito (duro contrasto con Amauri, anche lui sostituito) ed inserisce Stovini. Subito dopo ci sarÓ spazio anche per il francese Billy che rileverÓ Pinardi. E' il Chievo a costruire la palla gol pi¨ ghiotta del secondo tempo, al 73'. Corner dalla destra, stacco di testa di Mantovani e palla sulla traversa.