Tabellino della partita

18/12/2013, ore 14:30 - Nocera Inferiore, stadio San Francesco
13° giornata del Campionato di Serie C1 2013/2014
Nocerina 0Lecce 3
Russo
Cremaschi
Crialese
Remedi
Sabbione
Kostadinovic
Palma
Danti
Martinez
Lepore
Ficarrotta
Perucchini
Sales
Diniz
Vinetot
López
Salvi
Amodio
Melara
Bogliacino
Doumbia
Zigoni
Allenatore:
Fontana
Allenatore:
Lerda
Sostituzioni:
Esposito per Martinez (46' p.t.)
Evacuo per Cremaschi (61')
Malcore per Ficarrotta (73')
Sostituzioni:
Ferreira Pinto per Melara (37')
Papini per Bogliacino (62')
Beretta per Zigoni (73')
Reti:



Reti:
Bogliacino [rig.] (47' p.t.) video
Zigoni (47') video
Beretta (75') video
Ammonizioni ed espulsioni:
espulsione Russo (45')
ammonizione Remedi (74')
ammonizione Lepore (77')
ammonizione Malcore (88')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Doumbia (25')
espulsione Salvi (60')
ammonizione Papini (73')
Arbitro: Marini di Roma 1
Note:
Partita prevista per il 24/11/2013 ma rinviata per motivi di ordine pubblico su richiesta del Prefetto di Nocera in seguito ai fatti del "derby farsa" Salernitana-Nocerina.
Al 64' espulso l'allenatore della Nocerina.
Cronaca:
"[...] Il primo tempo trascorre quasi interamente senza particolari scossoni, fino al 44' quando l'arbitro assegna un rigore in favore del Lecce per un fallo di Russo su Doumbia, involato verso la porta. Marini estrae il rosso diretto per l'estremo difensore rossonero, al suo posto deve subentrare il secondo portiere Esposito, sacrificando Jara Martinez. Sul dischetto si porta Bogliacino che non sbaglia e porta il Lecce in vantaggio al 45'. La Nocerina che non aveva giocato male finora, si ritrova a dover affrontare altri 45' sotto di un gol e di un uomo. Nella ripresa, il Lecce decide di far sua la partita. Passano appena 2' che arriva il raddoppio giallorosso. La firma č di Gianmarco Zigoni che, col destro, mette la palla sotto l'incrocio. Sempre pių in salita la gara per i padroni di casa. Al 60' un episodio che riequilibra la gara, almeno nel numero: viene espulso Salvi per un fallo da dietro. Mister Lerda decide, cosė, di togliere Bogliacino per far posto a Papini. Un minuto dopo arriva la reazione rossonera. La Nocerina, infatti, si porta vicinissima al gol con Danti che prova la girata da calcio d'angolo. Al 64' arriva l'espulsione anche per mister Fontana, allontanato dal campo. Al 75' il Lecce cala il tris: con un pallonetto il neo entrato Berretta mette alle spalle di Esposito, troppo fuori dai pali. Col terzo gol si chiude anche la partita [...]" (Federica Aloise - http://www.corrieredisalerno.it)