Tabellino della partita

16/02/2014, ore 14:30 - Lecce, stadio Via del Mare
24° giornata del Campionato di Serie C1 2013/2014
Lecce 2Paganese 0
Perucchini
D'Ambrosio
Vinetot
Abruzzese
López
Barraco
De Rose
Papini
Doumbia
Miccoli
Beretta
Volturo
Monopoli
Perrotta
Grillo
Panariello
Palma
Palomeque
Deli
Lanteri
Ceccarelli
Novothny
Allenatore:
Lerda
Allenatore:
Belotti
Sostituzioni:
Martínez per D'Ambrosio (14')
Sales per Barraco (46')
Ferreira Pinto per Miccoli (73')
Sostituzioni:
Velardi per Palma (46')
De Sena per Novothny (65')
William per Grillo (76')
Reti:
López (41') video
Ferreira Pinto [rig.] (87') video
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
espulsione Vinetot (5')
ammonizione De Rose (7')
ammonizione López (35')
ammonizione Doumbia (61')
ammonizione Abruzzese (76')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Palma (21')
ammonizione Palomeque (24')
2° ammonizione Palomeque (33')
ammonizione Ceccarelli (81')
espulsione Perrotta (85')
Arbitro: Mainardi di Bergamo
Note:
Cronaca:
"[...] La prima frazione si infiamma già al 5’, quando i salentini, pagano a caro prezzo una distrazione dell’intera retroguardia. A farne le spese è Vinetot, costretto ad atterrare Novothny lanciato a rete. Il Sig.Mainardi, non ha dubbi ed estrae il cartellino rosso. Il merito dei padroni di casa è quello di non abbattersi: al 15’, Barraco sfiora il clamoroso vantaggio ribattendo un maldestro rinvio di Volturo. I pugliesi continuano a spingere e, al 24’, sfiorano ancora il gol con Miccoli. L’attaccante pugliese, servito da Beretta, conclude a rete con un preciso diagonale, salvato da un prodigioso recupero di Monopoli sulla linea di porta. Al 33’ nuova svolta: il Sig. Mainardi estrae il secondo cartellino rosso di giornata, stavolta nei confronti di Pameloque, ristabilendo così la parità numerica. Al 41’, la pressione del Lecce viene premiata con il vantaggio; il gol porta la firma di Lopez, abile a sfruttare una sponda di Papini, sugli sviluppi di un calcio piazzato, battuto da capitan Miccoli. Termina così il primo tempo, con i giallorossi in vantaggio. Il secondo tempo, stenta a decollare e la prima vera occasione della ripresa coincide con l’unico pericolo prodotto dalla Paganese. A sfiorare il pareggio, è Grillo che al 70’, sciupa l’occasione di pareggiare i conti. Al 85’ il Lecce chiude i conti: Ceccarelli abbatte Beretta in area di rigore. Altro rosso e calcio di rigore; dagli undici metri si presenta Ferreira Pinto che non sbaglia. L’incontro si chiude con i padroni di casa che non hanno problemi a gestire il vantaggio e portare a casa i tre punti [...]" (Domenico Mirabella - www.gazzettinodisalerno.it)