Tabellino della partita

28/09/2002, ore 20:30 - Messina, stadio G. Celeste
5° giornata del Campionato di Serie B 2002/2003
Messina 0Lecce 2
Manitta
Portanova
Bellucci
Accursi
Vicari
Coppola
Campolo
Silvestri V.
Sullo
Zampagna
Calaiņ
Rossi
Zoppetti
Silvestri
Stovini
Abruzzese
Superbi
Piangerelli
Vugrinec
Giacomazzi
Chevanton
Tonetto
Allenatore:
-
Allenatore:
Rossi
Sostituzioni:
Iannuzzi per Accursi (75')
Amauri per Coppola (80')
Sostituzioni:
Billy per Zoppetti (69')
Vucinic per Chevanton (86')
Ledesma per Vugrinec (90')
Reti:


Reti:
Chevanton (53') video
Giacomazzi (81') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Portanova
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Superbi
ammonizione Tonetto
Arbitro: Rodomonti di Roma
Note:
primo tempo recupero 1', secondo tempo recupero 5'; serata fredda e piovosa.
Cronaca:
Dopo appena tre minuti buona occasione per il Messina, ma Sullo spedisce a lato a tu per tu con Rossi dopo un triangolo con Calaiņ. I siciliani spingono sulle fasce con Vicari e Silvestri mentre il Lecce si affida ai lanci lunghi per Chevanton e a qualche fuga di Giacomazzi sulla fascia destra. L'allenatore del Messina, Oddo, decide di passare alla difesa a quattro con Silvestri su Giacomazzi e Accursi su Chevanton. Al 25' Zampagna devia un cross con la punta del piede, ma Rossi č bravo a respingere. Tre minuti dopo Giacomazzi con un pallonetto accarezza la traversa. Al 41' una sventola dai 25 metri di Sullo trova il portiere salentino pronto alla respinta e due minuti dopo ancora Rossi vola a deviare una conclusione di Zampagna in semirovesciata su cross di Vicari. Al 50' Zampagna sfiora il palo alla destra di Rossi con un pericoloso diagonale e sul capovolgimento di fronte il Lecce passa: Chevanton trasforma un calcio di punizione dal limite dell'area che lui stesso si era procurato. Manitta puņ solo guardare il bolide che si insacca all'incrocio dei pali sulla sua destra. L'assedio del Messina č infruttuoso, nonostante l'inserimento di altre due punte. Il Lecce colpisce invece in contropiede: all'80' Vugrinec si invola sull'out sinistro e serve Giacomazzi che irrompe al centro dell'area, piatto destro e raddoppio giallorosso che chiude la partita.