Tabellino della partita

19/10/2002, ore 20:30 - Lecce, stadio Via del Mare
8° giornata del Campionato di Serie B 2002/2003
Lecce 1Triestina 1
Rossi
Bovo
Silvestri
Stovini
Savino
Superbi
Piangerelli
Vugrinec
Giacomazzi
Chevanton
Tonetto
Pagotto
Bega
Ferri
Bacis
Parisi
Gentile
Masolini
Del Nevo
Fava
Zanini
Bał
Allenatore:
Rossi
Allenatore:
-
Sostituzioni:
Ledesma per Superbi (46')
Vucinic per Savino (74')
Di Vicino per Vugrinec (84')
Sostituzioni:
Ciullo per Bał (58')
Beretta per Fava (80')
Budel per Gentile (84')
Reti:
Chevanton (37') video

Reti:

Bał (39') video
Ammonizioni ed espulsioni:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Bał
ammonizione Bacis
ammonizione Parisi
Arbitro: Ayroldi di Molfetta
Note:
Cronaca:
Inizio choc per il Lecce che lascia troppo campo libero ad una Triestina che dimostra di non voler fungere da agnello sacrificale. Al 7' conclusione di Bał dalla distanza e palla di poco oltre la traversa. Al 10' cross di Zanini e tiro dal limite dell'area di Bacis con palla di poco fuori. Al 15' Vugrinec lancia Giacomazzi che, per un soffio, viene anticipato dal portiere triestino in uscita. Al 20' cross di Gentile e colpo di testa di Fava che termina a lato della porta di Rossi. Al 34' Zanini va sul fondo e crossa, ma la conclusione di Delnevo č, per fortuna del Lecce, molto alta sulla traversa. Al 37' Lecce in vantaggio proprio nel periodo pił difficile della gara: punizione da posizione decentrata di Chevanton, Pagotto si aspetta un cross e viene beffato dalla palla che s'insacca sotto l'inrocio dei pali. Tuttavia gią al 39' i giuliani pareggiano: tiro di Zanini e gran parata di Rossi, sulla respinta arriva Bał che beffa il portiere salentino. Il primo tempo si chiude cosģ sull'1-1. Partita brutta e priva di grandi emozioni. Ripresa alla camomilla, per vedere la prima azione bisogna superare il quarto d'ora. Al 62' conclusione al volo di sinistro da parte di Vugrinec e strepitosa parata in corner da parte di Pagotto. Al 70' sponda di Giacomazzi per Chevanton che per un soffio non riesce ad intervenire sul pallone. All'82' combinazione tra Vugrinec e Chevanton che, dal limite dell'area di rigore, insidia la porta di Pagotto vanamente proteso in tuffo. Finisce 1-1 con il Lecce che ora se la dovrą vedere fuori casa per tre turni di seguito (Genoa, Cagliari e Siena).