Tabellino della partita

24/11/2002 - Lecce, stadio Via del Mare
13° giornata del Campionato di Serie B 2002/2003
Lecce 1Livorno 0
Rossi
Zoppetti
Silvestri
Stovini
Tonetto
Donadel
Piangerelli
Vugrinec
Giorgetti
Vucinic
Giacomazzi
Amelia
Cannarsa
Vanigli
Melara
Balleri
Grauso
Doga
Gelsi
Piovani
Protti
Biliotti
Allenatore:
Rossi
Allenatore:
Donadoni
Sostituzioni:
Ledesma per Giorgetti (66')
Corallo per Vucinic (73')
Savino per Giacomazzi (89')
Sostituzioni:
Saverino per Piovani (62')
Mordagā per Doga (81')
Reti:
Vugrinec (51') video
Reti:

Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Tonetto
ammonizione Piangerelli
ammonizione Corallo
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Cannarsa
ammonizione Grauso
ammonizione Biliotti
ammonizione Mordagā
Arbitro: Rizzoli di Bologna
Note:
giornata nuvolosa; corner 6-3 per il Livorno; minuti di recupero: p. t. 2, s. t. 5; Livorno con il lutto al braccio per la morte di un tifoso toscano avvenuta ieri sera. Il settore ospiti oggi č rimasto vuoto
Cronaca:
La partita č subito viva: al 4' Biliotti ci prova da fuori, ma il suo tiro č parato da Rossi. Al 5' risponde il Lecce con Donadel la cui staffilata si spegne sul fondo. Il Lecce potrebbe passare in vantaggio all11', ma il colpo di testa perfetto di Vucinic coglie il palo. Dopo pochi secondi Giacomazzi si vede respingere il suo diagonale a botta sicura da un attento Amelia. Al 17' Vucinic serve Vugrinec che tira appena in area, ma la palla va sul fondo. Al 18' clamorosa occasione per i giallorossi: Vucinic per Giacomazzi che, dopo aver scartato il portiere del Livorno, si fa anticipare a porta vuota da un difensore. Al 30' punizione-cross, dalla destra, per il Livorno e palla che supera tutto lo specchio terminando fuori di pochissimo con Gegč Rossi immobile in mezzo alla sua porta. Al 36' colpo di testa di Giacomazzi sugli sviluppi di una punizione di Vugrinec e parata centrale da parte di Amelia. La ripresa si apre (47') con una conclusione di Protti (il capocannoniere del torneo oggi č stato totalmente chiuso dai difensori del Lecce ) che finisce alta sulla traversa. Al 51', anche meritatamente, il Lecce passa in vantaggio: punizione di Vugrinec, che l'arbitro fa ripetere due volte, e palla in rete nell'angolino basso alla destra di Amelia, vanamente proteso in tuffo. Al 61' bella azione dell'ex Biliotti che, perō, al momento del tiro calcia sulle gambe di Stovini. Al 71' Protti, in contropiede, s'infila nell'area giallorossa ma trova la pronta risposta dell'estremo difensore salentino. Al 72' gli ospiti pareggiano il conto dei legni: corner di Biliotti e testa di Melara che colpisce il palo. Al 77' cross di Balleri e testa di Cannarsa che, sottomisura, impegna Rossi. Al 78' contropiede di Corallo che serve Giacomazzi. Solo davanti ad Amelia, tuttavia, l'uruguagio si fa anticipare. All'88' č Vugrinec a presentarsi solo davanti al numero 1 toscano, ma calcia fuori. Finisce 1-0 per il Lecce. Per i giallorossi tre punti preziosissimi anche in virtų dei risultati delle altre squadre impegnate a vincere il campionato di B.