Tabellino della partita

30/11/2003, ore 15:00 - Roma, stadio Olimpico
11° giornata del Campionato di Serie A 2003/2004
Roma 3Lecce 1
Pelizzoli
Panucci
Samuel
Chivu
Mancini A.
Emerson
Dacourt
Lima
Totti
Carew
Cassano
Amelia
Siviglia
Silvestri
Stovini
Abruzzese
Konan
Ledesma
Piangerelli
Tonetto
Bojinov
Chevanton
Allenatore:
Capello
Allenatore:
Rossi
Sostituzioni:
Tommasi per Dacourt (81')
Delvecchio per Carew (84')
D'Agostino per Cassano (92')
Sostituzioni:
Rullo per Abruzzese (63')
Vucinic per Bojinov (67')
Budel per Piangerelli (76')
Reti:
Mancini A. (19') video
Carew (46' p.t.) video
Totti (77') video

Reti:



Chevanton (89') video
Ammonizioni ed espulsioni:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Silvestri (52')
ammonizione Tonetto (53')
ammonizione Chevanton (68')
Arbitro: Dondarini di Finale Emilia
Note:
Corner: 6 a 4 per il Lecce; spettatori circa 50mila, di cui 4000 leccesi.
Cronaca:
Rossi schiera un 4-4-2 aggressivo con Konan al posto dello squalificato Cassetti; e in effetti il Lecce parte abbastanza bene e impegna anche Pelizzoli con un tiro di Tonetto. Ma la Roma quando affonda fa paura: al 18' Cassano sfiora il gol con un pallonetto; un minuto dopo il barese se ne va sul fondo e centra per l'accorrente Mancini che mette in rete senza problemi. Il Lecce reagisce con orgoglio e crea diverse palle gol: conclusioni fuori di Siviglia e Bojinov, bella parata di Pelizzoli su tiro al volo di Konan. In pieno recupero la Roma chiude però l'incontro: al 46' Carew insacca su assist di Emerson. Il secondo tempo vede la Roma giocare sul velluto per via del solido vantaggio: la terza segnatura è sfiorata a più riprese da Totti, Carew e Samuel, e arriva al 32' con una scivolata del capitano su assist di Carew. Al Lecce non rimane che la soddisfazione per il gol della bandiera di Chevanton, su calcio di punizione: la porta di Pelizzoli era inviolata da ben otto partite.