Tabellino della partita

12/09/2004, ore 15:00 - Bergamo, stadio Atleti Azzurri d'Italia
1° giornata del Campionato di Serie A 2004/2005
Atalanta 2Lecce 2
Taibi
Rivalta
Gonnella
Natali
Bellini
Zenoni
Albertini
Marcolini
PiÓ
Pazzini
Montolivo
Sicignano
Cassetti
Diamoutene
Stovini
Rullo
Giacomazzi
Ledesma
Dalla Bona
Konan
Bjelanovic
Pinardi
Allenatore:
Mandorlini
Allenatore:
Zeman
Sostituzioni:
Gautieri per PiÓ (71')
Saudati per Montolivo (83')
Bernardini per Albertini (83')
Sostituzioni:
Anania per Sicignano (61')
Bojinov per Konan (64')
Eremenko per Dalla Bona (81')
Reti:
Pazzini (2') video

Albertini (52') video

Reti:

Giacomazzi (9') video

Bojinov (76') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Albertini (21')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Diamoutene (31')
ammonizione Anania (77')
ammonizione Bjelanovic (91')
Arbitro: Rodomonti di Roma
Note:
Terreno di gioco in buone condizioni; temperatura intorno ai 25░C con umiditÓ del 70%; recupero: p.t. 1', s.t. 5'
Cronaca:
Zeman sceglie Konan in attacco e non Bojinov, assieme al bulgaro il deludente Bjelanovic e l'ottimo Pinardi. La gara Ŕ subito viva, passano novanta secondi e l'atalanta passa in vantaggio: cross dalla destra di Albertini, Cassetti non riesce a liberare e Pazzini sigla l'1-0. Il Lecce risponde al 9': cross di Cassetti, Bjelanovic non aggancia, contro-cross di Dalla Bona e anticipo vincente di Giacomazzi che, di testa, supera Taibi e pareggia. Al 15' Pazzini serve in area Montolivo che viene chiuso in corner dalla difesa giallorossa. Al 16' ancora Cassetti al cross con Taibi che anticipa in extremis su Bjelanovic. Al 29' Pinardi si accentra, cerca spazio per concludere, ma poi passa a Cassetti che vede la sua conclusione respinta in fallo laterale. Al 43' PiÓ mette in azione Marcolini che tira alto.
Nella ripresa i padroni di casa partono a spron battuto: al 47' corner dalla destra di Marcolini e girata di PiÓ respinta. In quest'azione c'Ŕ uno scontro tra il difensore atalantino Gonnella e il portiere del Lecce Sicignano che, dopo alcuni minuti deve lasciare il posto al suo secondo. Al 50' contrasto in area tra Pia e Diamoutene ma Rodomonti, vicinissimo, opta giustamente per la continuazione del gioco. Al 52' l'Atalanta raddoppia grazie ad una punizione dal limite di Albertini che trova l'angolino basso alla destra di Sicignano. Il portiere salentino protesta perchŔ, appena rientrato in campo dalle medicazioni, Rodomonti ha subito fischiato la punizione senza dare il tempo di sistemare la barriera. Al 59' ci prova Konan ma la sua conclusione Ŕ alta sulla traversa. Al 66' gran parata di Anania che respinge una bordata di Marcolini, sul pallone si avventa Pazzini che trova Rullo sulla linea di porta a fermare la sua conclusione. Al 75' tiro di Giacomazzi con sfera di poco fuori misura. Al 76' il Lecce pareggia per la seconda volta: Pinardi apre divinamente per Bojinov che supera Taibi con un poderoso tiro diagonale. All'84' ancora Bojinov serve Bjelanovic che si divora una clamorosa occasione solo davanti a Taibi. All'85 potrebbe passare l'Atalanta, ma la conclusione da fuori di Bernardini centra la traversa. All'86' Pazzini si libera di Diamoutene, ma non supera lo strepitoso Anania che si oppone da campione. All'89' ancora Lecce pericoloso, anche se il tiro dell'ex Pinardi Ŕ centrale. Al 90' bellissima girata di Saudati con parata dell'ex avellinese. Al 94' il neo entrato Eremenko calcia a lato dopo un errato disimpegno di Zenoni. Al 95' ed ultimo minuto di recupero, Giacomazzi stacca di testa su corner di Pinardi ma la palla Ŕ alta.