Scheda del calciatore

Goffredo StabelliniGoffredo STABELLINI
Ruolo: attaccante
Nato il 08/07/1925
a Formignana (FE) (ITA)
 

StagioneSquadraSeriePres.RetiNote
1959/1960Vis PesaroC   
1958/1959Vis PesaroIV serie   
1957/1958Taranto    
1956/1957Taranto    
1955/1956Taranto    
1954/1955Taranto    
1953/1954LecceC   
1952/1953LecceC   
1951/1952LecceC   
1950/1951LecceC   
1949/1950LecceC   
1948/1949LecceB   
1947/1948ParmaB 7 
1946/1947RomaA40 
Partite disputate nel Lecce:
1953/1954Serie CArsenal Taranto - Lecce2-0      
1953/1954Serie CPisa - Lecce0-1      
1953/1954Serie CLecce - Maglie2-0gol      
1953/1954Serie CCarrarese - Lecce1-0      
1953/1954Serie CLecce - Venezia0-0      
1953/1954Serie CLecce - Livorno3-0gol      
1953/1954Serie CMantova - Lecce0-1      
1953/1954Serie CCarbosarda - Lecce1-1      
1953/1954Serie CLecce - Sanremese1-1      
1953/1954Serie CSiracusa - Lecce3-0      
1953/1954Serie CLecce - Lecco3-2      
1953/1954Serie CLucchese - Lecce1-2      
1953/1954Serie CParma - Lecce0-0      
1953/1954Serie CLecce - Catanzaro1-1      
1953/1954Serie CEmpoli - Lecce1-0      
1953/1954Serie CLecce - Arsenal Taranto1-1      
1953/1954Serie CSambenedettese - Lecce1-1      
1953/1954Serie CLecce - Pisa6-2      
1953/1954Serie CLecce - Piacenza2-0gol      
1953/1954Serie CVenezia - Lecce1-1     
1953/1954Serie CLivorno - Lecce1-2      
1953/1954Serie CLecce - Mantova0-0      
1953/1954Serie CLecce - Carbosarda1-1      
1953/1954Serie CSanremese - Lecce3-1      
1953/1954Serie CLecce - Siracusa3-1      
1952/1953Serie CPisa - Lecce1-1      
1952/1953Serie CPiacenza - Lecce4-1      
1952/1953Serie CArsenal Taranto - Lecce1-2      
1952/1953Serie CLecce - Venezia2-1      
1952/1953Serie CPavia - Lecce4-2      
1952/1953Serie CLecce - Mantova2-0gol      
1952/1953Serie CLecce - Sambenedettese2-0gol      
1952/1953Serie CLecce - Pisa0-0      
1952/1953Serie CLecce - Empoli1-2gol      
1951/1952Serie CArsenal Taranto - Lecce4-2      
1951/1952Serie CLecce - Benevento2-0gol      
1951/1952Serie CCatanzaro - Lecce2-5gol      
1951/1952Serie CMaglie - Lecce4-1      
1951/1952Serie CLecce - Arsenal Taranto2-1      
1950/1951Serie CLecce - Brindisi4-2gol      
1950/1951Serie CNissena - Lecce1-2gol      
1950/1951Serie CLecce - Reggina5-1gol      
1950/1951Serie CArsenal Taranto - Lecce2-2gol      
1950/1951Serie CLecce - Torrese2-0gol      
1949/1950Serie CLecce - Foggia3-0gol      
1949/1950Serie CReggina - Lecce2-1gol      
1949/1950Serie CLecce - Benevento1-0gol      
1949/1950Serie CLecce - Nocerina1-0gol      
1949/1950Serie CLecce - Marsala4-0gol      
1949/1950Serie CLecce - Trapani3-0gol      
1949/1950Serie CFoggia - Lecce1-3gol      
1949/1950Serie CLecce - Reggina0-2      
1948/1949Serie BLecce - Salernitana4-0gol gol      
1948/1949Serie BLecce - Napoli2-3      
1948/1949Serie BCremonese - Lecce3-2gol      
1948/1949Serie BLecce - Brescia0-2      
1948/1949Serie BPisa - Lecce1-0      
1948/1949Serie BLecce - Legnano2-1gol      
Il suo bilancio in maglia giallorossa:
 partiteminutigolautogol
Serie A      
Serie B65404   
Altre serie52468020  1
Tot. Campionato58522024  1
Coppa Italia      
Note biografiche, commenti, curiosità
Da un articolo di giornale dell'epoca:
"Nato a Formignana (Ferrara) l'8 giugno 1925 è il più popolare e conosciuto giuocatore del «Lecce».
Iniziò la carriera calcistica nel Bondeno di Ferrara disputando giovanissimo la serie C. Passato alla Roma fu ceduto in prestito al Parma nella cui squadra, in seire B, segnò tanti goal da imporsi all'attenzione dei tecnici. Quindi scese nel meridione, qui in Lecce, dove ancor oggi, dopo sei anni, veste con onore la gloriosa casacca giallo rossa.
Presentare Stabellini è un po' come voler ripetere una preghiera a qualcuno che già la conosce a menadito. Le sue caratteristiche di gioco sono conosciutissime ed i giudizi più lusinghieri sono stati sempre spesi per il bravo capitano leccese. Inconfindibile nellao stile non è un estroso e nemmeno un eccentrico. Nel suo gioco non vi è nulla di forzato; ma basta seguirlo per un po' e si finirà con l'ammirare la semplicità, l'ordine, la chiarezza.
Naturalmenteil suo ruolo preferito è quello della mezz'ala sinistra: ma quando si è presentato il caso ha sopperito alle impreviste deficienze di formazione con prestazioni in altri posti confermando le sue invidiabili doti di atleta serio e completo. Alcuni lo hanno definito il Pandolfini leccese.
A Goffredo Stabellini spetta oggi buona parte se il «Lecce» si trova nelle prime posizioni della classifica di terza serie. Questo i tifosi lo sanno; ecco perchè, oltre ammirarlo gli vogliono anche bene. (E. A.)"

Così il sito ufficiale del Parma F.C. ha dato la notizia della scomparsa di Stabellini:
"Parma, 23 novembre 2012 – All’età di 87 è mancato Goffredo Stabellini, ex giocatore del Parma a cavallo tra la fine degli Anni ’40 e l’inizio degli Anni ’50, quando subito dopo la Seconda Guerra Mondiale anche le gesta dei crociati aiutarono la città a risollevarsi. Stabellini era nato a Ferrara nel 1925 ma era ormai parmigiano a tutti gli effetti. Durante i suoi anni in maglia crociata, infatti, conobbe la futura moglie Anna Maria, maestra, e una volta conclusa la carriera da calciatore venne assunto alla Bormioli, dove lavorò fino alla pensione. Ai figli e ai nipoti di Goffredo Stabellini va l’abbraccio di tutto il Parma Fc."